Italian English
(Video) Harry Potter: Perchè Newt Scamander era presente nella Mappa del Malandrino? Le ipotesi al vaglio dei potterhead.
Pin It

Non è di certo una novità che in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban durante la consegna della "Mappa del Malandrino" da parte di Fred e George ad Harry appaia il nome di Newt Scamander, il famoso magizoologo protagonista della serie Animali fantastici ed autore dell'omonimo libro magico che racchiude tutti gli animali magici della saga.

Un easter egg dimenticato, ma che sicuramente ha appassionato tutti i potterhead che cercano di comprenderne il reale significato e come sia possibile che il mago, che secondo quando specificato dalla Rowling, è nato nel 1897, avrebbe avuto all'epoca dei fatti di circa 97 anni.

Newton "Newt" Artemis Fido Scamander, Ordine di Merlino (Seconda Classe) (nato il 24 Febbraio 1897) era un famoso Magizoologo e autore di "Animali fantastici e dove trovarli". Nei primi anni della sua vita Scamander ha sviluppato un interesse per le creature magiche, influenzato dalla madre che allevava Ippogrifi. Nel 1908, iniziò a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, dove fu smistato in Tassorosso. Venne però espulso dalla scuola, sebbene Albus Silente protestò per questa decisione.

Scamander ha lavorato per il Ministero della Magia, passando due anni nell'Ufficio per il Ricollocamento degli Elfi Domestici prima di unirsi alla Divisione Bestie. Nel 1918 gli viene commissionato da Augustus Worme della Obscurus Book il libro Animali Fantastici e Dove Trovarli. Il libro divenne un best-seller, rendendo Scamander un esperto rispettato nel campo della Magizoologia. Ha sposato Porpentina Goldstein e hanno avuto almeno un figlio. Agli inizi degli anni '90 è andato in pensione, trasferendosi nel Dorset.

La prima teoria, forse la più sensata, è che Newt stesse visitando Silente. Le persone che hanno visto Animali fantastici e dove trovarli nei cinema sapranno che Silente era l'insegnante di Newt a Hogwarts. Quando Newt è stato espulso da Hogwarts, Silente si è fortemente opposto e ha combattuto contro la decisione, suggerendo che esiste una sorta di parentela tra di loro. Silente scrive anche il [sic] in avanti del libro di Newt, quindi forse la visita di Newt è stata a riguardo, vecchio, in quanto aveva 97 anni, ma comunque ancora vivo.

Data anche la complicità derivata dal capito due di Animali fantastici "I crimini di Grindelwald" è possibile che il legame tra Silente e Scamader sia stato così forte da portare quest'ultimo ad incontrare anche in tarda età il preside a livello di amicizia.

La seconda teoria prende piede solo se si considera uno degli eventi chiave del Prigioniero di Azkaban: l'esecuzione di Fierobecco, l'ippogrifo. Non ci vuole uno sforzo di immaginazione per pensare che Newt avrebbe un interesse speciale per Fierobecco. Newt è un amante di tutti gli animali e l'ingiusta condanna a morte di Fierobecco attirerebbe la sua attenzione. Questo ha solo più senso considerando che la madre di Newt era un allevatore di ippogrifi; Newt aveva un amore precoce per le creature magiche. Avrebbe potuto essere lì per provare a fermare l'esecuzione, ma non ha avuto successo. Ad ogni modo è possibile che come massimo esperto della materia sia stato chiamato per 

La terza ed ultima è quella meno plausibile in quanto sembrerebbe solo un Easter Egg.

La serie di Animali fantastici potrebbe dare ulteriori informazioni al riguardo.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

(Video) Harry Potter: Perchè Newt Scamander era presente nella Mappa del Malandrino? Le ipotesi al vaglio dei potterhead.
Watch the video
Pin It

Non è di certo una novità che in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban durante la consegna della "Mappa del Malandrino" da parte di Fred e George ad Harry appaia il nome di Newt Scamander, il famoso magizoologo protagonista della serie Animali fantastici ed autore dell'omonimo libro magico che racchiude tutti gli animali magici della saga.

Un easter egg dimenticato, ma che sicuramente ha appassionato tutti i potterhead che cercano di comprenderne il reale significato e come sia possibile che il mago, che secondo quando specificato dalla Rowling, è nato nel 1897, avrebbe avuto all'epoca dei fatti di circa 97 anni.

Newton "Newt" Artemis Fido Scamander, Ordine di Merlino (Seconda Classe) (nato il 24 Febbraio 1897) era un famoso Magizoologo e autore di "Animali fantastici e dove trovarli". Nei primi anni della sua vita Scamander ha sviluppato un interesse per le creature magiche, influenzato dalla madre che allevava Ippogrifi. Nel 1908, iniziò a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, dove fu smistato in Tassorosso. Venne però espulso dalla scuola, sebbene Albus Silente protestò per questa decisione.

Scamander ha lavorato per il Ministero della Magia, passando due anni nell'Ufficio per il Ricollocamento degli Elfi Domestici prima di unirsi alla Divisione Bestie. Nel 1918 gli viene commissionato da Augustus Worme della Obscurus Book il libro Animali Fantastici e Dove Trovarli. Il libro divenne un best-seller, rendendo Scamander un esperto rispettato nel campo della Magizoologia. Ha sposato Porpentina Goldstein e hanno avuto almeno un figlio. Agli inizi degli anni '90 è andato in pensione, trasferendosi nel Dorset.

La prima teoria, forse la più sensata, è che Newt stesse visitando Silente. Le persone che hanno visto Animali fantastici e dove trovarli nei cinema sapranno che Silente era l'insegnante di Newt a Hogwarts. Quando Newt è stato espulso da Hogwarts, Silente si è fortemente opposto e ha combattuto contro la decisione, suggerendo che esiste una sorta di parentela tra di loro. Silente scrive anche il [sic] in avanti del libro di Newt, quindi forse la visita di Newt è stata a riguardo, vecchio, in quanto aveva 97 anni, ma comunque ancora vivo.

Data anche la complicità derivata dal capito due di Animali fantastici "I crimini di Grindelwald" è possibile che il legame tra Silente e Scamader sia stato così forte da portare quest'ultimo ad incontrare anche in tarda età il preside a livello di amicizia.

La seconda teoria prende piede solo se si considera uno degli eventi chiave del Prigioniero di Azkaban: l'esecuzione di Fierobecco, l'ippogrifo. Non ci vuole uno sforzo di immaginazione per pensare che Newt avrebbe un interesse speciale per Fierobecco. Newt è un amante di tutti gli animali e l'ingiusta condanna a morte di Fierobecco attirerebbe la sua attenzione. Questo ha solo più senso considerando che la madre di Newt era un allevatore di ippogrifi; Newt aveva un amore precoce per le creature magiche. Avrebbe potuto essere lì per provare a fermare l'esecuzione, ma non ha avuto successo. Ad ogni modo è possibile che come massimo esperto della materia sia stato chiamato per 

La terza ed ultima è quella meno plausibile in quanto sembrerebbe solo un Easter Egg.

La serie di Animali fantastici potrebbe dare ulteriori informazioni al riguardo.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top