Italian English

BENVENUTO NELLA SEZIONE OGGETTI MAGICI

Troverai informazioni su tutti gli oggetti magici
Specchio delle Brame | Specchio delle Emarb (o Mirror of Erised)
Pin It

Lo Specchio delle Brame, nuova trad. Specchio delle Emarb, (o Mirror of Erised) è uno specchio magico che mostra quello che si brama più profondamente nel cuore. In cima si trova un'iscrizione: Emarb eutel amosi vout linon ortsom. Invertire la frase e modificare gli spazi produce questa frase: Mostro non il tuo viso ma le tue brame. La scritta incisa, secondo i canoni standard, sulla cornice dello specchio era presumibilmente in una lingua straniera e probabilmente morta, ma se si guardava bene diceva "Non mostro la tua faccia ma il desiderio del tuo cuore " al contrario , con gli spazi riordinati. Erised stra ehru oyt ube cafru oyt on wohsi.

Nell'edizione originale l'oggetto viene viene chiamato "Mirror of Erised", dove "erised" è la parola inglese per desiderio (desire) letta al contrario. Nella prima versione italiana il nome fui cambiato in Specchio delle Brame, con evidente riferimento alla favola di Biancaneve. Tuttavia, nella traduzione curata da Stefano Bartezzaghi si è deciso di rimanere più fedeli all'originale e l'oggetto è stato ribattezzato "Specchio delle Emarb" (Emarb è la parola 'Brame' scitto alla rovescia) in modo da mantenere anche il riferimento fiabesco della prima edizione.

La parola "Erised" (pronunciato eer-eh-said ) è "desiderio" scritto al contrario, il che significa che il nome potrebbe anche essere conosciuto come "Specchio del desiderio". L'ortografia all'indietro simboleggia il modo in cui i riflessi dello specchio capovolgono le immagini (ad esempio, "errato" quando riflesso in uno specchio significa "desiderio"). Tuttavia, poiché questo non è uno specchio ordinario, il testo mostra anche come lo specchio sia molto diverso dagli specchi standard, nel modo in cui mostra i desideri interiori e non l'aspetto esteriore di una persona.

Nessuno sa chi abbia fabbricato lo Specchio anche se si pensa che fu creato prima della fine del diciannovesimo secolo. È uno di quei manufatti magici che sembra essere stato creato per divertimento, perché anche se rivela molto di più di uno specchio normale, è più una curiosità che un oggetto utile. È arrivato a Hogwarts prima del 1891, forse portato da un insegnante sia perché ne aveva colto il funzionamento e ne era rimasto affascinato, sia perché non lo capiva e desiderava l'opinione dei colleghi.

In effetti, è diventato tristemente evidente nel corso degli anni che lo specchio poteva portare più danni che benefici; molti hanno sprecato la loro vita davanti allo specchio, perdendo il senso della realtà, illusi da ciò che vedevano e incapaci o non disposti ad accettarlo come mera fantasia. Alcuni sono persino impazziti vedendo il loro desiderio più disperato presentato davanti a loro come una semplice immagine confinata nelle cornici dello specchio, incapace di raggiungere ciò a cui stanno assistendo. 

Lo Specchio è stato riposto nel tempo nella Stanza delle Necessità per circa un secolo prima che Albus Silente lo disseppellisse e lo rimettesse in funzione. Faceva sostanziali modifiche allo Specchio, che divenne un magnifico nascondiglio e un test determinante per chi non è puro di cuore.

Lo Specchio è stato scoperto nell'aula in disuso da Harry Potter il 25 dicembre 1991 mentre fuggeva di Argus Filch (Gazza). Guardandolo, Harry vide i suoi genotori. Il giorno dopo, portò il suo amico Ron a vedere, ma invece Ron vide sé stesso come Caposcuola e capitano della squadra di Quidditch di Grifondoro.

"Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere"
— Albus Silente

Harry continuava a tornare allo Specchio, fino alla notte in cui Silente lo trovò. Spiegò a Harry la funzione dello Specchio e gli disse che lo Specchio sarebbe stato portato in una nuova dimora il giorno seguente, chiedendo a Harry di non cercarlo. Prima di andare a letto, Harry chiese a Silente che cosa vede nello Specchio, e Silente rispose che si vedeva con in mano un paio di grossi calzini di lana perché i calzini non bastano mai. Questo, evidentemente è stato un scherzo; in realtà, Silente, vide la sua famiglia insieme, libera della sofferenza.

Il giorno seguente, lo Specchio è stato portato nei sotterranei per proteggere la Pietra Filosofale. Silente nascose la Pietra dentro lo Specchio. In questo modo solo una persona che volesse trovare (e non usare) la Pietra la avrebbe potuta ottenere. Chiunque avesse desiderato usare la Pietra avrebbe visto sé stesso preparare l'Elisir di lunga vita e trasformare i metalli in oro, visto che questo era il suo desiderio.

Nel 1992, Harry Potter, di fronte allo Specchio, desiderava trovare la pietra per sottrarla a Quirinus Raptor, ma non aveva alcun desiderio di usarla, quindi vide sé stesso nell'atto di mettersi la Pietra in tasca, dove poi la trovò.

Sono conosciute le brame di alcuni personaggi che si sono specchiate nell'oggetto:

  • Hermione Granger, vide Lord Voldemort morto e lei e Ron abbracciarsi.
  • Harry Potter, nel 1991 vide La sua famiglia1992 vide se stesso con la Pietra Filosofale (disse una bugia a Raptor, stringe la mano ad Albus Silente dopo aver vinto la Coppa delle Case) e nel 1997 vide Lord Voldemort, morto.
  • Quirinus Raptor: nel 1992: Se stesso, a dare la Pietra Filosofale a Lord Voldemort.
  • Tom Riddle: vide se stesso immortale
  • Albus Silente: vide la sua famiglia, sana e salva.
  • Ron Weasley: videl nel 1991 se stesso, come il migliore di tutti suoi fratelli

Nel settembre del 1927 , il professore di Difesa contro le Arti Oscure Albus Silente si guardò allo specchio e vide il suo ex migliore amico, Gellert Grindelwald, dando prova degli ancora sentimenti persistenti per lui, così come un vecchio ricordo di se stesso e Grindelwald in un fienile dove fecero un patto di sangue; giurando di non combattere mai tra loro, dimostrando che Albus apprezzava ancora quel ricordo, manifestato davanti a lui dallo specchio come il suo più grande desiderio, del momento in cui la sua amicizia con Gellert era al suo più forte che ha portato i due a cementarlo con il patto in primis.

(Esclusivo di Pottermore)

"Le parole di avvertimento di Silente a Harry riguardo allo Specchio delle Brame esprimono il mio punto di vista. Il consiglio di tenere stretti i propri sogni va benissimo, ma arriva un momento in cui restare aggrappati ai propri sogni diventa inutile e addirittura dannoso. Silente sa che la vita può scorrere via mentre si resta appesi a un desiderio che non può – o non dovrebbe – realizzarsi mai. Ciò che Harry brama nel profondo è qualcosa di impossibile: il ritorno dei genitori. Nonostante si dolga infinitamente che Harry sia stato privato della sua famiglia, Silente sa che stare seduto a fissare il fantasma di qualcosa che non potrà mai avere sarebbe solo dannoso. Lo Specchio è seducente e ammaliatore, ma non rende necessariamente felici."

Note:

  • Lo Specchio delle Brame può probabilmente essere considerato uno specchio incantato, anche se uno specchio avanzato senza precedenti.
  • Contrariamente alle parole di Silente, lo specchio fornisce ai suoi utenti la conoscenza, poiché mostra loro ciò che desiderano di più, anche se non lo sanno per certo. Ancora più strano, è implicito che l'immagine della sua famiglia che Harry Potter ha visto nello specchio fosse accurata, anche se non avrebbe potuto sapere in anticipo come fossero i suoi nonni e altri parenti lontani.
  • In LEGO Harry Potter: Anni 1-4, Ron vede se stesso in un'uniforme della squadra di Quidditch di Grifondoro mentre riceve un bacio sulla guancia da Hermione Grange.
  • In LEGO Harry Potter: Anni 1-4, quando Harry tocca il viso di Raptor/ Voldemort e lo sconfigge, i suoi genitori applaudono allo specchio. Quando Harry perde i sensi e l'anima disincarnata di Voldemort non riesce ad afferrare la pietra, i suoi genitori ridono della sconfitta di Voldemort.
  • In Harry Potter ei Doni della Morte: Parte 2, quando Harry trova il diadema perduto nella Stanza delle Necessità, Draco (insieme a Goyle e Blaise ) ostacola il progresso di Harry. Dietro di loro lo specchio può essere visto tra un mucchio di altri oggetti nascosti. Quindi, è abbastanza ovvio che sia stato distrutto con tutto il resto nella stanza dall'incantesimo di Goyle, a meno che l'oggetto di scena non fosse riutilizzato come un uovo di Pasqua per i fan. Nessuno dei due deve ancora essere confermato.
  • Nel adattamento videogioco di Harry Potter e la pietra filosofale , lo specchio è mostrato con la capacità di riflettere gli incantesimi , che è spesso usato come un modo per sconfiggere Raptor / Voldemort ; come questo si verifica spesso varia:
    • Nelle versioni PC e GBA della Pietra Filosofale , Harry deve usare il lato corretto dello specchio stesso per deviare gli incantesimi di Raptor contro di lui nella seconda fase della battaglia. In entrambi i casi, deve lanciare il Knockback Jinx su di esso per orientarlo correttamente
    • Le versioni PS2, Xbox e Gamecube prevedono invece che Harry stia vicino allo specchio, con Raptor che ritiene che il suo potere lo stia proteggendo; questo è indicato con una scia bianca di magia che collega Harry allo specchio se rimane entro un certo raggio di esso, permettendogli di assorbire l'incantesimo offensivo principale di Raptor senza danni e di sparargli contro. [13]
    • La versione PS1, invece, prevede che Harry carichi lo specchio con un incantesimo lanciato su di esso; un secondo subito dopo spara un raggio direttamente da esso che può danneggiare Raptor, ma lo specchio non può essere orientato e Raptor deve essere nella posizione corretta,
    • Tuttavia, le uniche eccezioni finora sono nella versione GBC del gioco e in LEGO Harry Potter: Anni 1-4 , dove Raptor è impegnato in un combattimento diretto con lo specchio senza essere coinvolto nella battaglia. [12]
  • Nel 2003 , JK Rowling ha detto che probabilmente si sarebbe vista come è nello Specchio, perché aveva avuto un altro figlio, David Rowling Murray, solo pochi mesi prima. Ha anche aggiunto che le piacerebbe vedere sua madre di nuovo viva e sperare che " ci sarebbe spazio dietro le sue spalle per vedere uno scienziato inventare una sigaretta che sarebbe salutare " e " un particolare giornalista che viene bollito nell'olio."
  • Lo Specchio è forse ispirato agli specchi magici delle fiabe classiche come Biancaneve , in cui il desiderio dell'antagonista della storia, La Regina, è quello di essere la più bella del regno.
  • La scena in cui Harry vede i suoi genitori allo specchio per la prima volta fa un'apparizione nell'adattamento cinematografico di Harry Potter e l'Ordine della Fenice durante le lezioni di Occlumanzia di Harry con Piton.
  • La versione cinese continentale di Harry Potter e la pietra filosofale includeva varie note a piè di pagina del traduttore che spiegavano vari aspetti della cultura britannica ai lettori cinesi. La nota a piè di pagina per l'iscrizione dello Specchio delle Brame afferma erroneamente che si tratta di un segreto fascino taoista .
  • Lo Specchio delle Brame può essere considerato l'esatto opposto di un Molliccio ; sebbene entrambi abbiano abilità identiche, lo Specchio mostra il desiderio più profondo della persona mentre un Molliccio mostra la sua paura più profonda. Sono, ovviamente, distinti dal fatto che i Mollicci sono un tipo di creatura , mentre lo Specchio è semplicemente un oggetto, che non ha mai mostrato alcun tipo di personalità o volontà personale.
  • In Animali fantastici: I crimini di Grindelwald , lo Specchio delle Brame ritrae sia Albus Silente insieme a Gellert Grindelwald che i due che stringono il loro patto di sangue , nonostante quest'ultimo sia semplicemente una rievocazione di qualcosa che era già accaduto, piuttosto che qualcosa che Silente desiderava. Anche se è possibile che lo specchio riflettesse il desiderio di trovarsi di nuovo in una situazione simile.
Specchio delle Brame | Specchio delle Emarb (o Mirror of Erised)
Specchio delle Brame | Specchio delle Emarb (o Mirror of Erised)


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top