Italian English
Harry Potter: Animagus non registrati da Rita Skeeter a Peter Pettigrew (Minus)
Pin It

Gli Animagus sono maghi o streghe che possono trasformarsi in animali a piacimento. Piuttosto come i Patronus, la creatura che diventano non può essere scelta ma riflette un aspetto della loro personalità. La professoressa McGonagall era uno dei soli sette Animagi registrati nel secolo scorso (gatto), secondo Hermione, che ha riferito che l'Ufficio Uso improprio della magia del Ministero teneva d'occhio i maghi con questa capacità.

Ma la capacità di trasformarsi in animali a volte non era così meraviglioso quanto sembra. Una "quasi rivolta" è stata causata da un gruppo di quattordicenni della scuola di magia ugandese "Uagadou" al Simposio Internazionale degli Animagus. La loro trasformazione sincronizzata in elefanti e ghepardi ha intimidito alcune delle streghe e dei maghi più anziani ed esperti.

Sembra che il numero di Animagus potrebbe essere aumentato nel mondo dei maghi, e anche durante il periodo di Harry a Hogwarts era chiaro che ce n'erano almeno quattro non registrati...

Rita Skeeter

La giornalista sensazionalista della Gazzetta del Profeta che Silente aveva bandito dai terreni di Hogwarts è riuscita in qualche modo a farsi strada cambiando nella sua forma illegale di Animagus: quella di un piccolo scarabeo. Abbastanza appropriato per una giornalista che viveva allegramente sulle sventure degli altri e si nutriva di spazzatura, si potrebbe dire.

La punizione per essere un Animagus non registrato era la prigionia ad Azkaban, quindi, quando Hermione scoprì il segreto di Rita, la minaccia dell'esposizione fu una leva sufficiente per farle smettere di scrivere articoli velenosi.

La sua penna magica è stata poi utilizzato per scrivere un'intervista per The Cavibbler (il cavillo), fornendo il resoconto di Harry del ritorno di Voldemort.

James Potter

Il padre di Harry, James , e il padrino Sirius Black, per tre anni durante la loro permanenza a Hogwarts erano degli Animagus e si trasformavano per tenere compagnia al loro amico Remus Lupin durante la luna piena. I lupi mannari erano pericolosi per l'uomo, ma non attaccavamo altri animali; così gli amici di Lupin hanno trovato un modo per stare insieme come una specie di branco.

La forma dell'Animagus di James era quella di un cervo, che gli è valsa il soprannome di Prongs. Sorprendentemente, il Patronus di Harry era un cervo e quello di sua madre Lily era una cerva, una femmina di cervo, a dimostrazione che i personaggi della famiglia erano in armonia e facevano parte dello stesso gruppo animale.

Sirius Black

Solo a quinto anno i tre dei Malandrini sono diventati Animagi: il processo era notoriamente difficile e qualcosa poteva andare terribilmente storto.

Fortunatamente, Sirius e James sono stati tra gli studenti più brillanti del loro anno e hanno perfezionato la magia necessaria in modo che potessero tenere compagnia a Lupin durante le sue trasformazioni mensili. La forma dell'Animagus di Sirius era quella di un grosso cane nero dai capelli ispidi, da cui il suo soprannome – Felpato. 

Persino Silente non era consapevole che Sirius e James avevano imparato questa abilità. Quando Sirius è stato accusato di aver tradito i Potter per conto di Voldemort, nessun essere vivente tranne Lupin e Peter sapeva che poteva spacciarsi per un cane.

Avere questa capacità ha sicuramente ripagato la linea, poiché ha permesso a Sirius di fuggire da Azkaban.

Harry potrebbe aver scambiato Sirius per un Grim (Gramo) – un presagio sfortunato – ma scoprire di avere un padrino che era vivo e che gli aveva comprato la Firebolt è stato forse uno dei momenti meno cupi della sua vita.

Peter Minus

Forse avrebbe dovuto essere ovvio dalla forma che assumeva che Peter Minus correva il rischio di tradire i suoi amici. Il topo di cui Ron si prese amorevolmente cura per 12 anni era identificabile come Codaliscia dal suo dito mancante.

Fino alla sua esposizione si credeva che Minus fosse morto subito dopo l'assassinio dei Potter e che solo un dito rimase dall'evento. Come si è scoperto, Codaliscia si è tagliato via quel dito e ha inscenato la sua morte per coinvolgere invece Sirius.

Sopravvissuto con pezzetti di lanugine e gelatine nella tasca di Ron, come Crosta, Minus ha aspettato il suo momento. Sirius e Lupin alla fine raggiunsero Peter, ma nella sua forma di roditore scivolò attraverso la loro presa e tornò al fianco del Signore Oscuro.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top