Italian English
Animali Fantastici: Si aggrava la posizione di Ezra Miller dopo l'arresto, e la scarcerazione, alle Hawaii
Pin It

Secondo quanto riportato dalla stampa d'oltreoceano Ezra Miller, conosciuto per il ruolo di Barry Allen nei film DC Justice League e The Flash e per quello di Credence in Harry Potter Animali Fantastici, sarebbe stato arrestato a fine marzo alle Hawaii per disturbo della quiete e molestie.

Stando ad rapporto pubblicato da Hawaii News Now, Ezra Miller era stato arrestato e accusato dalla polizia delle Hawaii per disordini in un "bar karaoke" per "disturbo della quiete pubblica".

TheWrap ha confermato la notizia dopo aver contattato la polizia locale, e secondo il loro rapporto Miller avrebbe iniziato ad "urlare oscenità e a un certo punto ha afferrato il microfono di una donna di 23 anni che cantava al karaoke... lanciadosi successivamente contro un uomo di 32 anni che giocava a freccette". Secondo la polizia locale, Miller ha pagato una cauzione di $500 dollari ed è stato rilasciato.

Né la Warner Bros. né i rappresentanti di Miller hanno, sino ad ora, rilasciato dichiarazioni sull'arresto della star, avvenuto a Hilo, nelle Hawaii ma è stato assente alla premierè del 29 marzo a Londra di "I segreti di Silente". La situazione si è ulteriormente aggravata dopo che, nelle ultime ore, la coppia, protetta da anonimato, residente a Hilo, ha presentato un ordine restrittivo contro la star, dopo che, secondo quanto riportato, l'attore li avrebbe minacciati di morte e derubati. La coppia ha presentato una richiesta formale per un ordine restrittivo temporaneo, sostenendo che l'attore, che era con loro nel bar in cui la polizia lo ha restato, ha minacciato di ucciderli dopo averli derubati del portafogli.

Secondo il documento ufficiale del tribunale, Miller sarebbe "esploso" di rabbia gridando: "Seppellirò te e la tua moglie troia". L'ordine restrittivo afferma inoltre che "Ezra Miller è ricco e famoso, il che gli rende molto più facile l'accesso alle armi, oltre alla possibilità di inviare terzi per molestare la coppia". Insieme col portafogli, l'attore avrebbe rubato anche la tessera di previdenza sociale, il passaporto, la patente e alcune carte bancarie della coppia.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top
Privacy & Cookie

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.