Italian English

BENVENUTO NELLA SEZIONE DEFINIZIONI E TERMINOLOGIA

Troverai informazioni su definizioni e terminologie
Fabbricante di bacchette (o Manufacturer of Magic wands)

Un fabbricante di bacchette è una persona che costruisce e vende bacchette per streghe e maghi ed è quindi un'occupazione importante nella società dei maghi . La pratica di fare una bacchetta è conosciuta come bacchetta magica. E' considerato un "ramo complesso e misterioso della magia".

Un'occupazione correlata è il custode di bacchette , anche se non è chiaro se questo sia semplicemente un altro termine per il fabbricante di bacchette o un'occupazione separata. Indipendentemente da ciò, uno di questi esempi è stato un collaboratore di Garrick Ollivander che lavorava presso la filiale di Hogsmeade del negozio.

Un fabbricante di bacchette usa legno e nuclei trovati nel mondo magico per costruire uno strumento magico attraverso il quale condurre la magia. I produttori di bacchette usano una varietà di legni e anime in base alle loro ricerche e preferenze personali e usano legno e anime trovati nella loro terra. Ad esempio, i produttori di bacchette negli Stati Uniti d'America usavano piume di Thunderbird o peli di Rougarou , ma i produttori di bacchette in Gran Bretagna usavano piume di Fenice o crine di Unicorno.

I primi produttori di bacchette conosciuti erano i druidi, che pensavano che qualsiasi pianta che avesse uno stelo legnoso potesse essere usata nella fabbricazione delle bacchette. Almeno in Gran Bretagna, era normale che l'acquirente di una bacchetta fornisse il proprio nucleo o richiedesse qualcosa di specifico, generalmente una sostanza tradizionale o benvoluta.

Si sa che i negozi di bacchette risalgono alla fondazione di Ollivander nel 382 a . La famiglia aveva viaggiato da un paese mediterraneo in epoca romana e aveva allestito una bancarella in quella che sarebbe poi diventata Diagon Alley. Un discendente della famiglia, Garrick Ollivander, divenne un rinomato fabbricante di bacchette e abbandonò il concetto di streghe e maghi che si procuravano il proprio nucleo di bacchette, perché pensava che le loro bacchette di solito non fossero raffinate, decidendo, secondo i suoi studi, che il successo nella realizzazione di una bacchetta fosse maggiore se il nucleo non veniva scelto arbitrariamente dal mago o dalla strega. Ha ricercato i migliori nuclei e il miglior legno per bacchetta per realizzare bacchette di elevata fattura e potenza, e piuttosto che un acquirente selezionasse la propria bacchetta, ha lasciato che la bacchetta scegliesse l'acquirente. Nel 13° secolo la leggenda narra, è stato raccontato ne Le Fiabe di Beda il Bardo, che la Morte stessa avesse realizzato la Bacchetta di Sambuco per Antioch Peverell. 

Negli Stati Uniti d'America, c'erano quattro rinomati produttori di bacchette che utilizzavano anime e legno originario del loro paese. Isotta Sayre è stata la prima fabbricante di bacchette conosciuta in America. Shikoba Wolfe fu la prima ad usare la piuma della coda di un Thunderbird, Johannes Jonker ha usato il pelo di gatto Wampus , Thiago Quintana ha usato la spina dorsale del White River Monster, ormai passato di moda e Violetta Beauvais che ha usato i peli di Rougarou.

Fabbricanti conosciuti:

  • Cosme Acajor (Francia)
  • Violetta Beauvais (America)
  • Arturo Cephalopos (Inghilterra)
  • La Morte (secondo Il racconto dei tre fratelli ) (Inghilterra)
  • Mykew Gregorovich (Inghilterra)
  • Johannes Jonker (America)
  • Jimmy Kiddell (Inghilterra)
  • Antioch Peverell (secondo Albus Silente )
  • Famiglia Olivandernder (Inghilterra)
    • Il proprietario dell'Ollivanders originale (Inghilterra)
    • Geraint Olivander (Inghilterra)
    • Gerbold Olivander (Inghilterra)
    • Gervaise Olivander (Inghilterra)
    • Garrick Olivander (Inghilterra)
  • Thiago Quintana (America)
  • Shikoba Wolfe (America)
  • Isotta Sayre (America)
  • James Steward (No-MAG - America)
  • Salazar Serpeverde (Inghilterra)


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top