Italian English

BENVENUTO NELLA SEZIONE STREGHE E MAGHI

Troverai informazioni su tutti i maghi e le streghe
Mago Merlino (o Myrddin Wyllt)

Merlino era un leggendario mago britannico nato (intorno al 982) e vissuto durante il Medioevo. Poco si sa del suo passato, ma è stato membro della Corte di Re Artù, e probabilmente il più famoso mago di tutti i tempi.

Merlino venne menzionato per la prima volta nella Historia Regum Britanniae (Storia dei re di Britannia), una cronaca latina scritta da Goffredo di Monmouth attorno al 1136. La figura di Merlino si arricchì sempre di più nel corso del tempo, man mano che nuovi racconti che lo riguardavano venivano pubblicati. Diverse cose sono state dette sul suo conto: c’è chi addirittura lo dipinge come un mago oscuro dalle origini semi-demoniache. J.K. Rowling ha deciso di dare spazio a questo grande mago inserendolo nella sua opera più celebre.

Durante i suoi anni di formazione, secondo la narrazione, ha frequentato Hogwarts, ed è stato smistato nei Serpeverde. È possibile che sia stato istruito dallo stesso Salazar Serpeverde,visto il contesto temporale. Si dice che la bacchetta di Merlino fosse di quercia inglese (sebbene la sua tomba non sia mai stata trovata, quindi questo non può essere provato).

Durante o dopo aver frequentato la scuola, Merlino studiò le cinque stanze segrete della scuola che un giorno sarebbero state conosciute come le leggendarie cripte maledette e, non solo per  lo scopo della loro esistenza, ma anche per l'antica magia che le circondava. Più tardi nella sua vita, da anziano, fu dipinto da lui un ritratto, che educò a parlare e agire come se stesso così che una volta appeso a Hogwarts, potesse consigliare i futuri residenti, sebbene i suoi avvertimenti erano criptici e, quindi, di scarsa utilità per quanto riguarda la ricerca e la rottura delle maledizioni. 

Ad un certo punto della sua vita, Merlino entrò a far parte della corte di Re Artù, assistendolo durante il suo regno. È anche ampiamente creduto dalla comunità magica che fosse amico di Sir Cadogan, che lo aiutò ad assicurarsi una posizione nei Cavalieri della Tavola Rotonda. Era il nemico della sorellastra di Arthur, Fata Morgana (altrimenti nota come Morgana), una strega oscura.

Merlino credeva che i maghi dovessero aiutare i Babbani e vivere pacificamente con loro. A tal fine, fondò l'Ordine di Merlino , un'organizzazione che promuoveva i diritti dei Babbani, creando regole contro l'uso della magia su di essi.

Merlino era anche un esperto utilizzatore di amuleti. La sua eccezionale abilità gli è valsa l'epiteto di "Principe degli Incantatori". 

Ad un certo punto, durante la vita di Merlino o dopo la sua morte, l'Ordine di Merlino è passato da un'organizzazione per i diritti dei Babbani a un premio conferito a streghe e maghi che hanno compiuto una grande azione a rischio personale o hanno contribuito in qualche modo al miglioramento della società magica, segno dell'allontanamento della comunità babbana da quella magica.

La fama di Merlino ha portato il suo nome a diventare parte del dialetto magico quotidiano. L'esclamazione popolare, "Per la barba di Merlino!", e il più insolito "pantaloni di Merlino!" ne sono esempi.

Gli studenti Serpeverde della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts erano particolarmente orgogliosi che Merlino - "il mago più famoso della storia" - fosse stato smistato nella loro casa, tuttavia, questo fatto è un fatto che le altre case non amano riconoscere. Alcuni dei Serpeverde più prevenuti nella storia successiva tendevano anche a ignorare il fatto che lo stimato Merlino era in realtà un campione dei diritti dei Babbani e disdegnava il suprematismo purosangue.

Un ritratto di Merlino a Hogwarts

Merlino aveva almeno due ritratti alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Uno si trovava su una delle pareti vicino allo scalone d'onore, accanto al ritratto del vecchio amico della sua controparte nella vita reale e compagno di corte di Re Artù, Sir Cadogan. L'altro è stato trovato nella Clubhouse Sphinx (Clubhouse della Sfinge nel gioco per dispositivi mobili Hogwarts Mistery). Sempre basandoci su Hogwarts Mistery, nel 1988, il ritratto di Merlino offriva agli abitanti del castello di Hogwarts consigli sulle cripte maledette mentre stavano cercando di liberare Beatrice Haywood da un dipinto, spiegando che per capire la natura delle maledizioni poste su ciascuno di essi, avevano prima bisogno di sapere per cosa erano state costruite le sale; avvertendo che questa maledizione era la loro punizione per aver abbandonato l'antica magia.

 

Merlino è stato immortalato su una carta delle cioccorane al numero 1. Harry Potter ne ha trovato una copia in una delle Cioccorane ha comprato sul Treno per Hogwarts il 1 settembre del 1991.

Merlino serie bronco cioccorana numero 1

Merlino serie bronzo cioccorana numero 1

 

Su il 31 luglio del 1998, la Gazzetta del Profeta pubblicò una lettera di un lettore suggerendo l'instaurazione di una "Giorno della Memoria di Merlino". Si credeva che Merlino possedesse un libro misterioso, il cui contenuto era sconosciuto e potenzialmente banale, misterioso o addirittura pericoloso. Era scritto in un alfabeto runico sconosciuto. In Hogwarts Mistery  possiede un "Morbido accappatoio" usato come idioma magico molto tempo dopo la sua morte dal fratello di Jacob.

Note:

  • Merlin è un mago presente in molte leggende britanniche. Sebbene sia apparso per la prima volta sotto il nome di Myrddin Wyllt (Merlino selvaggio) nella letteratura gallese come un mezzo pazzo profeta della foresta, è forse più famoso come figura centrale nella leggenda arturiana. È più comunemente raffigurato come il consigliere di Re Artù. 
  • Poiché le leggende e i racconti di Merlino sono noti sia ai Babbani che ai maghi, e i Babbani hanno scritto di come si dice che Merlino sia stato il figlio di una donna umana che è stata impregnata da un demone , molti fan hanno ipotizzato che Merlino possa essere stato un mago Mezzosangue , e che suo padre potrebbe essere stato un temibile Stregone che ha usato la magia oscura contro i Babbani ed erano entrambi così ampiamente temuti dai Babbani che è stato registrato nel mito come un'entità malvagia. Tuttavia, come detto, si tratta solo di speculazioni.
  • In alcuni miti su Merlino, si dimostrò capace di fare profezie , cambiare il suo aspetto a piacimento e predire il futuro , e se questo è vero per la sua controparte magica , Merlino sarebbe stato sia un Veggente che molto abile nella trasfigurazione umana o un Metamorfomago .
  • Alcuni miti sostengono che Merlino sia un druidoe/o cresciuto tra loro. Sebbene non sia ancora stato confermato, questo potrebbe benissimo essere il caso della sua controparte nell'universo, poiché il rispetto e la venerazione dei druidi per la natura e tutti i suoi esseri si adatta molto bene al fatto che Merlino non solo secondo quanto riferito è stato scelto da una bacchetta magica fatto di quercia inglese, un bosco noto per avere "un'affinità con la magia del mondo naturale", in cui probabilmente avrebbe già venerato già prima ai suoi anni di Hogwarts, ma spiegherebbe anche il suo desiderio di promuovere i diritti Babbani , poiché apprendere la filosofia dei Druidi fin dalla giovane età lo avrebbe protetto dall'essere influenzato dalla credenza comune nella superiorità intrinseca dei purosangue trovati nella casa di Serpeverde, il che sarebbe stato particolarmente notevole se fosse stato davvero insegnato da Salazar Serpeverde stesso.
  • Una delle possibili domande nel quiz di smistamento a Pottermore menziona che Merlino ha segnato i suoi averi con una runa misteriosa . Poiché questa è solo una possibile risposta a una domanda ipotetica, non è chiaro se Merlino abbia effettivamente usato questo simbolo come segno nel canone storico.
  • Un articolo di Pottermore "Caratteristiche" su cosa fanno i ritratti a Hogwarts quando nessuno sta guardando, ci chiede di " immaginare un antico ritratto di Merlino che ferma uno studente per una chiacchierata perché il ragazzo che le piace arriverà da un momento all'altro nel corridoio ". Anche se questo è solo uno scenario ipotetico, c'è almeno un ritratto di Merlino a Hogwarts come mostrato in Harry Potter: Hogwarts Mystery .
  • Albus Silente , un mago straordinariamente talentuoso e potente, somigliava a Merlino in molti modi, come l'iconica barba lunga e la prodigiosa abilità magica. Entrambi erano "simpatizzanti Babbani"
  • È insolito che Merlino, uno dei più famosi sostenitori dei diritti e della tolleranza Babbani , sia stato collocato in Serpeverde , una casa fortemente associata a visioni anti-Babbane, anche se dal momento che era una persona così ambiziosa con tutti i suoi piani per l'Ordine di Merlino, non è del tutto sorprendente. I Serpeverde non sono necessariamente individui malvagi o maliziosi per impostazione predefinita, né ci sono informazioni affidabili sul fatto che la Casa di Serpeverde avesse o meno le stesse opinioni ai tempi di Merlino. Inoltre, uno degli attributi meno conosciuti dei premi Serpeverde è la fratellanza e la coltivazione di alleanze benefiche, che corrisponderebbero al desiderio di Merlino di unità tra i popoli magici e non magici.
  • In effetti, l'intero posizionamento di Merlino a Hogwarts è paradossale. Hogwarts fu fondata nel IX/X secolo, e mentre all'inizio del IX secolo furono scritti i primi documenti del mito di Artù, il mito effettivo si svolge intorno all'anno 500 d.C., il che significa che lo "storico" Merlino in effetti precede Hogwarts da circa cinquecento anni.
  • Per coincidenza, Colin Morgan , che interpreta Merlino a BBC One Merlin , è stato risolto in Serpeverde in Pottermore.
  • Merlino potrebbe essere stato nello Sphinx Club quando era a Hogwarts, poiché un suo ritratto appare nella clubhouse una volta raggiunto un grado sufficiente.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top