Italian English

BENVENUTO NELLA SEZIONE STREGHE E MAGHI

Troverai informazioni su tutti i maghi e le streghe
Violet Tillyman

Violet Tillyman era una strega vissuta nel XIX secolo. Nel 1855 , fu ritenuta scomparsa dopo aver lasciato casa utilizzando la metropolvere, ma non riuscì a raggiungere la sua destinazione prevista. Riemerse vent'anni dopo in quello che divenne noto come "il più noto caso di sviamento accidentale" nella storia della metropolvere.

Violet era sposata con un mago di nome Albert Tillyman (si pensa molto prepotente). Un giorno del 1855 ebbe una terribile discussione col marito e scappò dal camino presente nel salotto. In lacrime, disse nel contempo della litigata, che voleva andare a casa della madre, ma tra un pianto e un'altro non disse bene la destinazione. Finì accidentalmente nella casa di Myron Otherhaus a Bury St Edmunds a Suffolk. Era ricoperta di cenere e il suo viso era rosso e rigato di lacrime, ma ciò nonostante lei e Myron si innamorarono all'istante l'uno dell'altro.

Due settimane dopo, Albert, non potendo badare alle faccende di casa, decise che era ora che Violet tornasse a casa. Utilizzando la metropolvere si diresse a casa della suocera che però affermò di non averla vista negli ultimi tempi. Albert all'inizio non le credette, ma dopo essersi infuriato e perquisito la casa, accettò che lei stesse dicendo la verità.

Nel tentativo di trovare Violet, furono affissi manifesti e una serie di articoli furono pubblicati sulla Daily Prophet , ma senza alcun risultato. Violet era scomparsa. Nessuno l'aveva vista uscire da un altro caminetto o sapeva dove trovarla.

Per diversi mesi dopo la misteriosa scomparsa di Violet, la popolazione magica britannica temette nell'uso della metropolvere, credendo che avrebbero potuto svanire nel nulla come apparentemente era successo con lei. Ma col passare del tempo nessun altro scomparve, la gente si dimenticò della scomparsa di Violet e riprese ad usarla. Albert non ha dimenticato, tuttavia, e non ha mai più viaggiato con l'ausilio della polvere magica; imparò di contro gli incantesimi di pulizia e di rammendo.

Nei vent'anni successivi, Violet visse in isolamento con Myron, dando alla luce sette figli. Alla fine, dopo la morte di Albert nel 1875, scelse di tornare, rivelando la sua storia al pubblico. Un suo dipinto è presente ad Hogwarts vicino alla Sala Grande.

Curiosità:

  • Le leggi magiche relative al matrimonio e al divorzio sono sconosciute. È possibile che i matrimoni magici possano essere sciolti volontariamente da una delle parti senza la conoscenza dell'altra o il coinvolgimento di un'agenzia ufficiale, come il Ministero della Magia e quindi che Violet sia stata in grado di divorziare segretamente da Albert da sola e sposare Myron. Inoltre, è possibile che Violet sia stata dichiarata morta in contumacia ad un certo punto dopo la sua scomparsa, sciogliendo così il suo matrimonio con Albert e permettendole di sposare Myron. Tuttavia, è anche possibile che Myron e Violet abbiano vissuto insieme senza mai sposarsi.

E' presente in:

  • Pottermore (solo citazione)
  • Wizarding World (solo citazione)


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top