Italian English

BENVENUTO NELLA SEZIONE LIBRI MAGICI

Troverai informazioni sui libri magici
One Thousand Magical Herbs and Fungi by Phyllida Spore (Mille Erbe e Funghi Magici)

One Thousand Magical Herbs and Fungi by Phyllida Spore (Mille Erbe e Funghi Magici)Mille Erbe e Funghi Magici è un libro/manuale scritto da Phyllida Spore, famosa Erbologa e Preside di Hogwarts. Il volume è utilizzato dagli studenti di Hogwarts per le lezioni di Erbologia e Pozioni. Se ne parla in Harry Potter e la Pietra Filosofale, nell'ordine della fenice, nel Calice di Fuoco e nel principe mezzosangue. Il libro, nel 1991-1992,  fa parte della lista dei libri obbligatori per il primo anno. Harry Potter cita questo libro mentre pensa alle domande che Severus Piton gli ha posto durante la lezione di Pozioni. Ginny Weasley ripara il suo volume con il magiscotch. (in Harry Potter e il Calice di Fuoco). Ron Weasley studia questo libro (nel Principe mezzosangue). Una copia può essere acquistata presso Il Ghirigoro al prezzo di due Galeoni (a lato l'immagine del libro nel film).

"Una completa AZ botanica di erbe e funghi magici per una facile identificazione e applicazione delle piante "— in quarta di copertina

One Thousand Magical Herbs and Fungi by Phyllida Spore (Mille Erbe e Funghi Magici)

Durante gli anni '80, Ninfadora Tonks ha dovuto studiare questo libro per superare un test speciale della Professoressa Pomona Sprout per uscire dalla punizione che ha guadagnato rubando un Tentacula Velenoso lanciandolo per errore sul Professor Severus Snape.

Da Pottermore:

All'interno del libro sono presenti i nomi e le caratteristiche di erbe e funghi presenti nel mondo magico:

"Il Dittamo è una potente erba dalle proprietà curative e rigeneratrici che può essere consumata fresca per curare ferite superficiali.
Il Muco di vermicoli è una comune pozione addensante.
L’Aconito è chiamato anche napello o luparia.
Il Moly è una potente pianta magica che può essere ingerita per neutralizzare gli incantesimi. Presenta un lungo stelo nero e fiori bianchi.
Il pianto della Mandragola è fatale a chiunque lo ascolti.
Il Wiggentree è un tipo di sorbo che protegge chiunque tocchi il suo tronco dall’attacco delle creature oscure.
Non mangiate mai le foglie di Alioto (conosciuto anche come Hyena tree). Queste foglie provocano un’isteria incontrollabile."

Alcune delle piante trattate nel libro sono:

  • Shrivelfig
  • Bubotuber
  • Trappola del diavolo
  • Gillyweed
  • Funghi saltellanti
  • Tentacoli velenosi
  • Mandragora [2]
  • Mimbolus mimbletonia
  • Aconito (aka Monkshood o Wolfsbane)
  • Moly
  • Albero di Wigge
  • Alihotsy

Curiosità:

  • In Harry Potter e la pietra filosofale , quando Harry Potter acquista il libro, si intitola Mille erbe e funghi magici , ma più avanti nello stesso libro viene menzionato Harry che cerca il dittamo in Cento erbe e funghi magici . Questo errore, non trovato nel testo americano, viene corretto nelle edizioni successive.
  • Nel adattamento cinematografico di Harry Potter e il Principe Mezzo-Sangue , questo libro ha una copertina bluastra, ma in Pottermore la copertura è di colore verde.
  • Stranamente, secondo Pottermore , questo libro fornisce informazioni su Flobberworm Mucus , nonostante questa sostanza sia un prodotto di una creatura , poiché i Flobberworm sono bestie magiche , non piante o funghi.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top