Italian English

BENVENUTO NELLA SEZIONE BACCHETTE

Troverai informazioni sulle bacchette della saga. Note bene che le informazioni così come anche le foto sulle bacchette sono riprese sia da Noble Collection che da Harry Potter: The Wand Collection come anche alcune bacchette non vengono menzionate nei libri e negli adattamenti cinematografici ma sui videogiochi o sul web in maniera ufficiale.
Bacchetta (Wand) di Hermione Granger
Pin It

La Bacchetta di Hermione Granger è stata fabbricata da Garrick Ollivander. Legno di vite, nucleo di corda di cuore di drago, lunghezza 10 3/4 Pollici (27.31 cm), molto flessibile. Hermione presumibilmente ottenne la sua bacchetta dal signor Ollivander quando aveva undici anni, poco prima di iniziare a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts nel 1991 .

Fu confiscata quando Hermione fu rapita dai Ghermidori nel 1998. Hermione riuscì a recuperarla durante la Battaglia di Hogwarts schiantando il Ghermidore che gliel'aveva confiscata, ce l'aveva ancora in tasca (headcanon).

La seconda bacchetta utilizzata da Hermione, ma probabilmente da lei mai veramente posseduta (la sua fedeltà non viene mai rivolta a Hermione), è quella di Bellatrix Lestrange. In legno di nocciolo, lunga poco meno di 13 pollici e con al suo interno corda di cuore di Drago, questa bacchetta passa nelle mani di Hermione dopo la Battaglia a Villa Malfoy. Hermione usa questa bacchetta per entrare alla Gringott con le sembianze di Bellatrix, e siamo certi che la utilizzi almeno fino alla Battaglia di Hogwarts. Non si trova, tuttavia, a suo agio, nell’utilizzarla, trattandosi della bacchetta che ha torturato i genitori di Neville Paciock, ucciso Sirius Black e compiuto altri innumerevoli crimini. Per questo motivo, probabilmente, una volta recuperata la propria bacchetta, Hermione deciderà di dismettere la bacchetta di Bellatrix.

  • JK Rowling ha utilizzato un calendario celtico per assegnare il legno della bacchetta di Hermione in base alla sua data di nascita, in quanto la vite corrisponde ai nati tra il 2 settembre e il 29 settembre. Ha fatto lo stesso per la bacchetta di Harry e la bacchetta di Ron , come "connessione nascosta" tra i tre amici.
  • Nel calendario degli alberi celtici, la vite è un simbolo di emozioni appassionate in ogni estremo, sia felicità che ira. Era collegato all'equinozio d'autunno, quando ci sono ore uguali di oscurità e luce, e quindi per bilanciare, oltre che per il raccolto, un momento di crescita e raggiungimento degli obiettivi.
  • Nelle Harry Potter film , la bacchetta di Hermione ha un design vite dal terzo film in poi. Nei primi due film, La pietra filosofale e La camera dei segreti , la bacchetta magica di Hermione è corta con un'asta nera e un manico chiaro simile a un pezzo di scacchi. La ragione del cambiamento era che Alfonso Cuaron , il regista del terzo film, voleva che le bacchette rappresentassero maggiormente i loro proprietari, e anche per mostrare che la bacchetta di Hermione era davvero fatta di vite.
  • La bacchetta di Hermione nei film è una delle poche bacchette che non ha un'impugnatura ovvia.
  • Quando Kate Middleton ha visitato i Warner Bros. Studios Leavesden, ha simulato una rissa con suo marito, il principe William, e per farlo ha preso la bacchetta di Hermione. [7]
  • Non è noto se Hermione abbia recuperato la sua bacchetta dopo la Seconda Guerra dei Maghi , o se fosse rotta o persa quando è stata confiscata. Ma c'è la possibilità che l'abbia recuperata ad un certo punto quando si dice che ha duellato con Bellatrix con la sua bacchetta (di Hermione). Se questo è vero, non è noto come e quando Hermione l'abbia recuperata.
  • La bacchetta fa parte del logo del franchise di Wizarding world.
  • Nelle versioni per console del Prigioniero di Azkaban , la bacchetta di Hermonie emette scintillii rosa sulla punta. Il colore viene riutilizzato come indicatore quando si trova vicino a un bersaglio in grado di incantare nelle versioni PC e console di Calice di fuoco.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top