Italian English
I segreti di Silente: Le differenze tra la Bunty dei due Film. Che possa essere la dispersa Tina sotto mentite spoglie?
Pin It

I colpi di scena si sono sempre resi parte integrante delle storie di J.K. Rowling proprio quando parliamo della Saga di Harry Potter e successivamente in quella di Animali fantastici. Ma l'assenza di Tina ha destato molti sospetti; una teoria molto particolare sembra prevalere sulla sua assenza da ogni informazione che riguarda il nuovo Film che uscirà il 13 Aprile in Italia ed in anteprima mondiale il 29 Marzo 2022.

Partiamo con il dire che la nostra stessa opinione l'hanno avuta in tanti e sui social la deduzione logica rimbalza da account ad account. Se analizziamo la Bunty di "Animali fantastici: I crimini di Grindelwald" vediamo un personaggio molto particolare, impacciato, forse innamorata di Newton Scamander o della magizoologia in generale ma piuttosto "particolare" non effettivamente avvincente come personaggio in se. 

Se la guardiamo attentamente non rileviamo un ferreo comportamento tanto che nel secondo film della saga, dove conosciamo il personaggio, quest'ultima è dipendente dalle parole di Newt e non ha un carattere ben definito tanto da poter portare avanti l'idea di una Bunty avvincente e sprezzante del pericolo, audace, avventata, avventurosa e imprudente, tanto da entrare a far parte del Team che sconfiggerà Grindelwald.

In effetti l'idea delle "due" Bunty diverse, si apprende dai due trailer e dai characters posters usciti nei giorni scorsi che pongono l'attenzione su come questo personaggio possa avere un' evoluzione cosi veloce e profonda tanto da portarla da un personaggio secondario ad un personaggio "principale della saga", almeno per il momento secondo quanto vediamo.

Ed ecco allora la teoria. L'assenza di Tina Goldstein secondo quanto ufficialmente dichiarato anche da articoli antecedenti all'uscita di informazioni su Animali fantastici: I segreti di Silente", potrebbe essere stata dettata dal fatto che, l'attrice, ha, durante le riprese del terzo capitolo della "presunta" pentalogia, contratto il Covid e pertanto il suo ruolo inizialmente era messo in discussione così come anche la sua effettiva presenza come personaggio. Successivamente però si è scoperto che in tutte le presentazioni online "ufficiali del cast" è presente il suo nome anche se il personaggio in se risulta assente da "tutto" quello che riguarda il merchandising del terzo film. Dal primo la secondo trailer, dai characters poster al libri "La magia del Film, schermi incantati di Panini", niente risulta riconducibile a Tina. Nel cast ufficiale c'è ma nel materiale promozionale no. Da notare come nella foto sotto appare la bacchetta di Bunty, mentre non appare quella di Tina; sarà un segno?.

Allora ipotizziamo che Bunty non si lei; che in effetti, come sappiamo anche dai passati Harry Potter, è possibile prendere le sembianze di un'altra persona tramite, ad esempio, la pozione polisucco. Nei Trailer Bunty nasconde un segreto che neanche Newton deve sapere. La teoria potrebbe trovare fondamento; Tina è conosciuta e serve una personaggio nuovo che nessuno conosce o di scarsa importanza per poter portare avanti la trama, per poter "spiare" Grindelwald e per passare inosservati nel proseguo della storia. In effetti è possibile e si spiegherebbero tante cose a partire dalla mancanza nel materiale promozionale alla presenza invece nel cast ufficiale.

Aspetteremo sino al 29 marzo 2022 per capirlo o per capirci qualcosa in tutto questo trambusto di informazioni che dopo mesi di silenzio sono arrivate tutte in una volta.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top