Italian English
Harry Potter: La teoria che Mrs Purr (Norris) era una Maledictus come Nagini regge grazie ad alcuni particolari.
Pin It

Mrs Purr o Norris che dir si voglia ha da sempre fatto supporre che non fosse un normale gatto e al vaglio degli appassionati ci sono prove sufficienti per supportare la teoria che potrebbe essere stata un Maledictus come Nagini.

La gatta di Gazza, ficcanaso come non mai, appare in tutta la serie di libri, ed occasionalmente in quella cinematografica, e sebbene la razza del gatto non fosse mai menzionata tecnicamente nei libri, in base a quanto sappiamo Mrs Purr era un Maine Coon; una razza particolarmente intelligente con capacità di addestramento e legami e comportamenti socializzanti.

Viene descritta come dotata di “occhi gialli simili a una lampadina, un corpo magro e scheletrico e una pelliccia color polvere”, Mrs Purr apparve per la prima volta in Harry Potter e la pietra filosofale. Era chiaro dai suoi comportamenti che fosse almeno magica in qualche modo e da questa ideologia è nata la teoria che trova fondamento grazie ad alcuni particolari presenti nei libri e nei film.

In Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Harry scopre la Mappa del Malandrino, un dispositivo magico creato dai malandrino che mostrava la maggior parte dei passaggi segreti della scuola e metteva in evidenza ogni persona che stava camminando per il castello (come detto nei film "la mappa non sbaglia mai", così come evidenziò Newt scamander ad Hogwarts durante l'era di Harry Potter - nascita di un'latra teoria).

LA MAPPA DEL MALANDRINO:

Nei film, Harry scoprì Peter Minus sulla mappa che portò alla scoperta dell’antagonista Animagus. Usò anche la mappa per evitare di essere catturato da Gazza e da Mrs Purr. Gli unici due animali che appaiono sulla mappa del Malandrino sono, in effetti, Grattastinchi e Mrs Purr.

I film di Harry Potter stabilirono che la Mappa del Malandrino fosse uno strumento in grado di rintracciare umani magici e bestie magiche. Minus compariva sulla mappa perché come animagus era Crosta, topo di Ron precedentemente del fratello, quindi ancora una persona; Grattastinchi era in parte Kneazle, quindi una creatura magica e aveva ragion di apparire sulla mappa.

Stranamente, Mrs Purr compariva sulla mappa nonostante fosse un animale “normale”. Anche se non è noto se Nagini o Fanny comparissero sulla mappa, Mrs Purr aveva qualcosa di magico in lei. Se fosse stata un Maledictus, la sua presenza avrebbe più senso, dato che tecnicamente sarebbe più umana che animale.

IL BASILISCO DELLA CAMERA DEI SEGRETI:

Harry Potter e la Camera dei Segreti parla dell’erede del Basilisco di Serpeverde che terrorizzava gli studenti di Hogwarts. All’introduzione della trama, il trio si imbatté in parole strazianti scritte sui muri con il sangue. Vicino alla scritta c’era il corpo pietrificato di Mrs Purr dopo un attacco del Basilisco. Ginny Weasley, posseduta da Tom Riddle, la appese ad una torcia per la coda. All’inizio, purtroppo, Silente non fu in grado di “spietrificarla”. Mrs Purr sembrava si fosse pietrificata perché avesse visto il riflesso del Basilisco in una pozza d’acqua sul pavimento. Tuttavia, fu l’unico animale ad essere pietrificato e non vi sono animali conosciuti che siano stati pietrificati e neanche spiegazioni se la pietrificazione poteva avvenire anche sugli animali all'infuori degli umani; unica possibilità eterna "alla pietrificazione umana" era il fantasma che fu pietrificato successivamente - Nick quasi senza testa.

Ci sono molti animali che vagavano per Hogwarts senza i loro proprietari. Dopotutto, Harry incontrò Neville per la prima volta perché perse Oscar e Hermione perdeva spesso le tracce di Grattastinchi. Persino il fantasma della casa di Grifondoro Nick quasi senza testa venne pietrificato dallo sguardo del Basilisco. Quindi, tra la miriade di animali che presumibilmente vagavano per i corridoi del castello, Mrs Purr fu l’unica a rimanere pietrificata o è stata una strana coincidenza?

Fortunatamente Mrs Purr venne spietrificata dalle Mandragole, in particolare la stessa pianta magica usata per rianimare gli studenti. Se fosse un Maledictus, significa che era più umana che animale e rispose bene ai trattamenti magici umani.

IL RAPPORTO CON GAZZA:

La cosa più ovvia che indicava che Mrs Purr fosse un Maledictus era il suo rapporto con il custode Argus Gazza. I due vennero presentati insieme nei film e nei libri. La coppia adottava un metodo divide et impera quando si trattava di rintracciare gli studenti che infrangevano le regole. Spesso Gazza mandava fuori la sua gatta da sola, e se qualche studente la vedeva, sapeva automaticamente che in qualche modo “avrebbe fatto rapporto” a Gazza. L’attaccamento che mostrava a Mrs Purr era palpabile e decisamente strano. La loro relazione era fortemente parallela a quella di Voldemort e Nagini.

Come Gazza, anche Lord Voldemort , trattava il suo serpente domestico meglio di qualsiasi altra persona vivente. Nagini e Voldemort avevano una connessione molto personale e quasi telepatica che aveva una sorprendente somiglianza con quella di Gazza e Mrs Purr.
Prima di Animali fantastici: I crimini di Grindelwald , gli spettatori credevano che la loro connessione fosse dovuta al suo stato di Horcrux. Tuttavia, dopo aver scoperto che Nagini era in realtà una donna, ci sono molte più prove che la sua umanità aveva qualcosa a che fare anche con la loro relazione. J.K. Rowling rivelò che la maledizione del sangue, Maledictus, colpiva solo le donne per poi trasformarle permanente in un animale. Forse Mrs Purr era un membro della famiglia di Gazza, una fiamma del passato o una vecchia cara amica. Argus Gazza è un magonò e dal 1973 custode della Scuola di magia e stregoneria di Hogwarts,  non essendo dotato di poteri magici, prova molta invidia nei confronti degli studenti di Hogwarts e prova immenso piacere nel tormentarli e farli finire nei guai, ma conosce o pur da sempre conosciuto la magia in tutte le sue sfaccettature.

LA CONFERMA CHE NON ERA UN ANIMAGUS:

Gli Animagus vennero introdotti per la prima volta in La Pietra Filosofale con il personaggio della Professoressa McGranitt, ma non vengono completamente spiegati fino al Prigioniero di Azkaban. Erano persone magiche che avevano la capacità di trasformarsi e sopravvivere per lunghi periodi di tempo come un particolare animale rappresentativo del loro spirito. Affinché una strega o un mago diventava un Animagus registrato, doveva essere estremamente abile nella Trasfigurazione e sottoporsi a rigorosi esami del Ministero. Secondo il Ministero gli Animagus registrati erano solo sette; ovviamente, Rita Skeeter e i Malandrini non rientravano in questo gruppo. Anche se era chiaro che Mrs Purr era più di un semplice gatto, non c’era alcuna ragione percettibile che fosse un Animagus.

Dopo aver letto i libri e visto i film, si può solo notare che Mrs Purr fosse tutt’altra che ordinaria. L’evidenza che potesse essere una Maledictus è interessante, soprattutto quando la sua relazione con Gazza è stata vista in congruenza con quella di Nagini e Voldemort. Inoltre, cose più piccole indicano questa teoria, come la sua presenza sulla Mappa del Malandrino, la sua pietrificazione e il fatto che non fosse un Animagus.

 


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top