Italian English
Harry Potter: i 5 Segreti che Petunia custodiva. Dalla gelosia alla promessa fatta a Silente.
Pin It

Petunia Dursley potrebbe essere apparsa piuttosto schietta e sincera come una Babbana che odiava la magia, ma aveva i suoi segreti. 

LEGGI ANCHE LA FONTE DEL WIZARDING WORLD: I 5 SEGRETI DI PETUNIA

Il suo disprezzo per la magia era in realtà gelosia

Se dovessimo nominare due persone che odiavano la comunità magica con tutto il cuore, il signor e la signora Dursley verrebbero subito in mente come cardini di quell'idea che la comunità magica è una cosa a se. Tuttavia, questo non è sempre stato il punto di vista di Petunia. Sebbene si comportasse come se il suo odio per le streghe e i maghi derivasse dal fatto che erano ciò che considerava anormale, aveva desiderato ardentemente di appartenere a quella comunità. Petunia era incredibilmente gelosa dell'abilità magica della sorella Lily e odiava il fatto ch quest'ultima sembrasse sempre essere al centro dell'attenzione. Quando ha sposato Vernon, non voleva che Lily fosse la damigella d'onore perché era stanca di essere messa in ombra da lei. E da bambina, chiamava Lily una "freak" perché era sconvolta dal fatto di non avere gli stessi doni. Sebbene nulla di tutto ciò sia una scusa per il comportamento di Petunia, dà un'idea del suo rifiuto di qualsiasi cosa anche lontanamente magica.

Da bambina scriveva ad Albus Silente

Petunia non ha solo tenuto per sé le sue aspirazioni magiche, in realtà ha chiesto ad Albus Silente se poteva unirsi a Hogwarts. Sfortunatamente, poiché non aveva abilità magiche, il gentile preside dovette respingerla. Mentre quello è stato un colpo umiliante per Petunia (o "Tuney" come era chiamata allora), il rifiuto lo elaborò con il tempo, internamente, in silenzio e in privato senza farne parola con nessuno. Tuttavia, Lily e Piton trovarono la sua lettera e la lessero, aumentando la sua umiliazione. Quando Petunia ha scoperto cosa avevano fatto, si è scagliata contro sua sorella ed è stato allora che l'ha definita per la prima volta una "freak". Sfortunatamente per le sorelle Evans, quello fu il momento in cui la loro relazione iniziò davvero a capitolare.

Lily e Petunia hanno cercato di avere una relazione da adulte

Sebbene il legame tra le due sorelle fosse teso – e Petunia probabilmente ci ha fatto credere di non volere un rapporto con la strega della famiglia – in realtà hanno cercato di avere una relazione quando erano adulte. Infatti, quando Petunia si fidanzò con Vernon, incontrarono James e Lily per un pasto in un ristorante. Tuttavia, l'incontro non è stato un successo ed è culminato con i coniugi Dursley che se ne sono andati. Non sono mai riusciti a recuperare il rapporto dopo quell'episodio. Anche se i Potter hanno partecipato al matrimonio, i Dursley si sono rifiutati di ricambiare e di partecipare al loro. Eppure, avendo conosciuto la Petunia che abbiamo incontrato nei libri, il fatto che abbia provato ad incontrare la sorella da adulta è piuttosto sorprendente.

Ha fatto una promessa a Silente

Uno dei più grandi segreti di Petunia Dursley è stata la promessa che ha fatto ad Albus Silente. Quando James e Lily furono uccisi per mano di Voldemort e Harry fu lasciato sulla soglia di 4 Privet Drive, c'era una lettera che lo accompagnava. Silente spiegò nella nota che Lily aveva sacrificato la sua vita per suo figlio e così facendo aveva invocato un'antica e potente magia. Essendo l'ultima consanguinea rimasta di Lily, se Petunia accoglieva Harry, suggellava l'incantesimo e gli  avrebbe fornito protezione da Voldemort. Questa protezione sarebbe durata finché lo stesso Harry avrebbe vissuto in un luogo dove ancora era presente il sangue di sua madre. Nonostante la sua animosità verso sua sorella, Petunia accolse il piccolo Harry, che riuscì a sentirsi "anche con le dovute problematiche" a casa a "Privet Drive", anche se infelice, fino al suo diciassettesimo compleanno. Petunia non sembrava mai condividere con nessuno ciò che la lettera di Albus Silente aveva contenuto e così tenne per sé l'unica cosa buona che aveva fatto. Ha mantenuto la sua promessa anche quando il marito voleva cacciare Harry una volta che seppe che Voldemort era tornato e lo stava cercando, in quel momento una strilettera di Silente gli ricordò la promessa fatta e fu lei a convincere il Marito a desistere. 

Sembrava sapere di più sul mondo dei maghi di quanto le piacesse far credere

Petunia avrebbe preferito fingere che, come suo marito Vernon, non sapere nulla del mondo dei maghi, ma non era del tutto vero. Sebbene fosse ovviamente all'oscuro di molte cose - come la sua convinzione di poter eliminare la magia da suo nipote - sembrava che la signora Dursley avesse più comprensione di quanto volesse condividere, e non era solo la conoscenza dell'incantesimo protettivo lasciato dal sacrificio di Lily. Nell'ordine della fenice, dopo che Harry e Dudley avevano affrontato un paio di Dissennatori, Petunia si è lasciata sfuggire che erano le guardie della prigione dei maghi di Azkaban. Sebbene fosse immediatamente mortificata per averlo detto, ci ha mostrato che, per quanto cercasse di ignorare il mondo magico, non era completamente ignara della sua esistenza.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top