Italian English
Harry Potter: La Marvel si avvicina sempre più al mondo magico inserendo "nell’albo Strange #1" una città nascosta
Pin It

Un nuovo elemento avvicina ancora di più l’universo Marvel a quello dei romanzi di J.K. Rowling. Lo Shrouded Bazaar è luogo nascosto di New York, sede di molte creature magiche diverse, dove è possibile acquistare oggetti mistici anche a poco prezzo. Il Shrouded Bazaar è nascosto ai “non iniziati” da incantesimi,  rune di offuscamento e trucchetti. 

Come riporta Bestmovie.it, da tempo la Marvel, soprattutto nei suoi fumetti, si è avvicinata liberamente al mondo di Harry Potter, almeno nel suo modo di trattare la magia, in particolare con personaggi come "Doctor Strange". E ora un albo ha addirittura rivelato la versione Marvel della famosa Diagon Alley di Harry Potter, la strada magica che si raggiunge dalla Londra “Babbana” con ingresso attraverso il Paiolo Magico.

C’è però un’importante differenza: nella Marvel anche i rifugiati magici sono vulnerabili. A differenza di quanto accade per la Diagon Alley di Harry Potter, i “Babbani di New York” hanno una certa conoscenza del Shrouded Bazaar. E così nell’albo Strange #1 esordisce nuovo gruppo chiamato Blasphemy Cartel, che attacca usando una combinazione di moderne armi da fuoco e armi incantate. 

L’introduzione del Shrouded Bazaar è solo l’ultimo dei dettagli Marvel Comics comparabili al mondo magico di Harry Potter. Un altro elemento simile tra i due franchise è la Strange Academy, la versione Marvel della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top