Italian English
Harry Potter: Il mantello dell’invisibilità diventa realtà grazie al "Quantum Stealth"
Pin It

I fan di Harry Potter saranno lieti di sapere che, a breve, il mantello dell'invisibilità potrebbe diventare realtà grazie al nuovo materiale "Quantum Stealth". Alcuni scienziati hanno recentemente brevettato questo nuovo materiale in grado di rendere oggetti e persone invisibili basandosi sulla “piegatura della luce“.

 

Il nuovo materiale studiato prende il nome, come detto, di Quantum Stealth. Esso permetterebbe di “piegare” la luce rendendo cosi la persona o l’oggetto colpito quasi invisibile, offrendo agli studiosi la possibilità di realizzare una tecnologia che riprenderebbe fedelmente quanto fino ad ora ritenuto soltanto frutto dell’immaginazione dell’autrice della saga più famosa di sempre.

Il mantello dell’invisibilità di Harry Potter è soltanto uno degli strumenti che hanno fatto sognare giovani e non e l’idea di poter assistere alla sua effettiva realizzazione non può che entusiasmare gli appassionati.

Il brevetto depositato dalla Hyperstealth Technology descrive quelli che saranno i meccanismi adottati dagli scienziati allo scopo di dar vita a un “mantello dell’invisibilità” riferendo il necessario impiego di un gran numero di lenti da accostare l’una all’altra per poter rifrangere la luce. 

Gli studiosi sottolineano l’impatto rivoluzionario del nuovo materiale, che sembrerebbe essere in grado di garantire un effetto mai visto né ottenuto tramite l’adozione di materiali differenti. Nonostante ciò resta da scoprire quale sarà la soluzione alla quale l’azienda farà ricorso per risolvere quello che sembra essere l’unico intoppo della nuova tecnologia, cioè la capacità di funzionare soltanto a una distanza limitata. 


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top
Privacy & Cookie

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.