Italian English

SEZIONE NOTIZIE MONDO

Benvenuto nella sezione Notizie Mondo "Troverai tutte le notizie aggiornate quotidianamente"
Harry Potter: L’omicidio di Robert Knox (Marcus Belby) raccontato in un docufilm
Pin It

Robert Knox aveva interpretato Marcus Belby in Harry Potter e il Principe Mezzosangue, assassinato a soli 18 anni durante una rissa in un bar in cui era intervenuto per proteggere il fratello minore il 28 maggio 2008. Ora, il suo assassinio diventerà un documentario. Secondo quanto riportato da Variety, il documentario si intitolerà (K)nox: The Rob Knox Story, e sarà prodotto e distribuito in tutto il mondo da Woodcut International.

Oltre al suo ruolo in Harry Potter era apparso in molti altri film al cinema e in TV, in particolare nel film King Arthur e nella commedia della BBC After You’ve Gone. Prima della sua morte, aveva anche firmato il contratto per il settimo film di Harry Potter, Harry Potter e i doni della morte: Parte 1.

Il docufilm conterrà, oltre ad esaminare la vita e la morte della star di Harry Potter, anche interviste alla famiglia, agli amici e ai membri della comunità cinematografica. Alcuni degli attori di Harry Potter che prenderanno parte al documentario saranno Tom Felton (Draco Malfoy) e Jim Broadbent (Professor Lumacorno).

Il docufilm è diretto da Aaron Truss ed è prodotto sia da Nick Kenton che dalla Rob Knox Foundation, creata in onore di Knox dopo la sua morte:

“Non solo Woodcut è stato coinvolto in alcuni grandi documentari come Damilola: Death of a Ten Year Old, ma capiamo anche la necessità di un film come questo nella società di oggi. Il crimine da coltello, specialmente nel Regno Unito, è più diffuso che mai, quindi speriamo che questo film abbia un impatto sull’atteggiamento delle persone verso questo orribile crimine.”

Koulla Anastasia di Woodcut International si considera privilegiata a prendere parte al documentario:

“Questo film rende omaggio a un giovane uomo, la sua fama nel film di Harry Potter ha creato un veicolo unico per attirare l’attenzione sull’impatto distruttivo dell’anima che crimini di questa natura hanno su così tante vite.”


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top