Italian English

SEZIONE NOTIZIE ITALIA

Benvenuto nella sezione Notizie Italia "Troverai tutte le notizie aggiornate quotidianamente"
Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts. Le rivelazioni che nessuno si aspettava.
Pin It

Erano quasi tutti presenti durante la mitica "Reunion" del 1 gennaio 2022 e sono uscite molte rivelazioni che alcuni fan conoscevano e altri non ne sapevano neanche l'esistenza. 

  1. La prima riguarda il regista Chris Columbus che dopo aver visto Daniel Radcliffe nella mini serie del 1999 tratta da David Copperfield di Charles Dickens decise di provinare il piccolo Daniel, allora aveva 11 anni, per la parte di Harry Potter. I genitori non erano d’accordo nel sconvolgere la vita del figlio, anche perché si sarebbero dovuti trasferire da Londra a Los Angeles. Il produttore David Heyman però riuscì a convincere la mamma e il papà di Daniel. 
  2. Prima di iniziare le riprese di Harry Potter e l’ordine della fenice Emma Watson ha pensato di lasciare il film. "La fama mi ha bussato alla porta facendosi sentire", ha detto l’attrice. Durante quel periodo si è sentita molto sola, "ero spaventata", ha aggiunto, ma i fan l’hanno spronata a non mollare.
  3. Prima di interpretare Lucius Malfoy, Jason Isaacs, fece il provino per quella dello scrittore e mago Gilderoy Lockhart, poi affidata a Kenneth Branagh. Jason non se la sentiva di interpretare Lucius perché era già stato scritturato per la parte di Capitan Uncino in Peter Pan e non se la sentiva di rimettersi nei panni di un altro cattivo agli occhi dei bambini. Ma come ha detto Jason: "Sono certo di essere stato scelto per il ruolo di Lucius proprio perché non volevo interpretarlo".
  4. Alan Rickman, purtroppo assente alla reunion perché scomparso nel 2016, interpreta l’insegnante di pozioni Severus Piton nella saga di Harry Potter. Originariamente il ruolo era stato proposto a Tim Roth che rifiutò. Daniel Radcliffe ha raccontato che Rickman chiese alla Rowling quale sarebbe stato il finale della saga perché voleva sapere come si sarebbe sviluppato il suo personaggio e quindi capire come interpretarlo al meglio; era l'unico a sapere a conoscere il finale.
  5. Mike Newell, regista di Harry Potter e il calice di fuoco (quarto della saga), mentre mostrava a Oliver e James Phelps (nei panni di Fred and George Weasley) come affrontare una scena di lotta, si ruppe una costola.
  6. Ralph Fiennes interpreta Voldermort. Per la sua trasformazione i maghi della computer grafica hanno eliminato il naso. Per il resto l’attore britannico si è sottoposto a tre ore di trucco per modellare le unghie, le mani e i denti.
  7. Durante la reunion Helena Bonham Carter ha raccontato di quando ricevette un biglietto di Daniel che conserva ancora. "È stato un piacere condividere lo stesso set ed essere il tuo sottobicchiere, nel senso che ho sempre tenuto il tuo caffè – ha letto l’attore – avrei desiderato nascere dieci anni prima per avere una chance".
  8. Molte erano le star che hanno partecipato alla saga di Harry Potter. Daniel Radcliffe però aveva “timore” di incontrare sul set Gary Oldman, che nella saga veste i panni di Sirius Black, padrino del maghetto.
  9. In Harry Potter e i doni della morte Parte 2 Emma Watson e Rupert Grint, nei panni di Hermione  e Ron, si devono scambiare un bacio. Per il regista David Yates "è stato come preparali a un evento sportivo", dice ironicamente. L’attrice racconta che per entrambe è stato difficile perché non riuscivano a prendere la scena sul serio. "Baciare Rupert è stata una delle cose più difficoltose che abbia mai fatto – ha commentato Emma Watson – Daniel, Rupert e io siamo come dei fratelli"
  10. L’attrice Helena Bonham Carter parlando con Tom Felton ha ammesso di aver portato a casa molte oggetti dal set di Harry Potter. Felton avrebbe voluto rubare la sua bacchetta magica, ma non lo ha mai fatto.


Leggi il Disclaimer dei contenuti e le risorse di appartenenza

Back To Top